A favore della sperimentazione animale

È un argomento che è andato di moda recentemente, tramite alcuni fatti di cronaca come l’assalto allo stabulario dell’università di Milano da parte di alcuni animalisti invasati che hanno buttato nel cesso anni e anni di ricerca, centinaia di migliaia di euro in finanziamenti e il frutto del lavoro dei ricercatori che sperimentavano sulle malattie neurodegenerative. Un atto vandalico che si è risolto a favore degli animalisti, che hanno portato via un centinaio di topi da laboratorio e un coniglio.

E la polizia ha cercato di negoziare con questa gente, piuttosto che entrare e prendere a randellate le teste di merda che hanno fatto più danno che utile. Intendiamoci, dopo pochissimo tempo il coniglio ha trovato una nuova casa, i topi giustamente non li vuole nessuno perchè non sono carini e pucciosi, inoltre queste geniali menti che hanno partorito un’idea così brillante e rivoluzionaria non hanno pensato al fatto che tali cavie da laboratorio erano immunodepresse e incapaci di vivere nell’ambiente esterno, di fatto condannandoli a morte da parte di un semplicissimo raffreddore. Good job, voi si che sapete tutelare gli animali.

Tutta questa manfrina per la sperimentazione animale è inutile. Animalisti, mettetevi il cuore in pace, la SA è necessaria e fondamentale in decine e decine di campi scientifici. Serve per trovare una cura alle malattie attualmente incurabili come il cancro e l’AIDS, serve per poter offrire una vita migliore alle persone che soffrono di rare patologie, serve a far sì che un farmaco possa arrivare nelle case di tutti senza fare danni, serve a migliorare i trattamenti per le malattie neurodegenerative e tante altre cose.

Noi allo stato attuale delle cose NON possiamo farne a meno, punto. Cristo santo, non devo dirle io ste cose, basta aprire un qualunque libro di biologia, fisiologia o farmacologia per trovare le nozioni base necessarie per comprendere l’argomento, e invece cosa vediamo? Migliaia di capre che a momenti non sa nemmeno tenere una penna in mano discutere di “metodi alternativi”, di scienza assassina, di ricercatori sadici, mossi da patetiche immaginette di propaganda strappalacrime su un cane malato, con tanto di didascalia “LA VIVISEZIONE È CRUDELEEH11!!1” quando in realtà la foto proveniva da un contesto totalmente differente.

È semplicemente patetico come sia possibile smuovere migliaia di cervelli SPENTI semplicemente puntando sulle emozioni, estrapolando una foto dal suo contesto per far apparire i ricercatori come “mostri assassini che scuoiano i topi per divertimento” e l’animalista come “il difensore della giustizia buono e santo”. Vogliamo parlare a suon di immagini? Bene, allora siamo coerenti e per ogni foto di un cane preso a caso da internet ci piazziamo accanto un malato terminale che non potrà accedere alle sue cure perchè uno stronzo con un computer ha deciso che testare un farmaco su un animale è una barbaria. Parliamo di emozioni, rispondiamo con emozioni.

Poniamo invece la questione su un punto di vista ben più serio e razionale, che è quello scientifico. Proprio pochi giorni fa, l’illustrissimo Loprete, quello che si può definire come l’organizzatore dell’atto vandalico allo stabulario (che ancora non è in galera non si sa per quale motivo) è andato in televisione a dire che ha ESAMINATO i dati della sperimentazione che si faceva in quel laboratorio e ha notato le parole “recettore nicotinico”. La geniale intuizione di questo illuminare della scienza è che ha associato “recettore nicotinico” con “nicotina” e ha concluso che la sperimentazione che si svolgeva in quel laboratorio era sulle sigarette, e quindi gli scienziati hanno dichiarato il falso dicendo che si lavorava per le malattie neurodegenerative.

…non voglio nemmeno scomodarvi a cercare in pubblicazioni di medicina, non andiamo lontano, andiamo su Wikipedia:

I recettori nicotinici sono recettori colinergici che formano canali ionici attivati da ligando nella membrana plasmatica di alcuni neuroni e nella porzione postsinaptica della giunzione neuromuscolare. […] Nei mammiferi, invece, recettori colinergici neuronali si trovano sia nel sistema nervoso centrale che in quello periferico, inoltre i recettori nicotinici della placca motrice dei muscoli somatici consentono la contrazione muscolare.

Rendetevi conto che tale Loprete è andato in televisione a dire quella puttanata colossale. Un’ottima mossa per riscuotere consensi sul popolo, che notoriamente non sa un cazzo di nulla e preferisce credere ciecamente alle parole senza fonte del primo sfigato in TV piuttosto che studiare e informarsi. Rendetevi conto che qui si fa disinformazione da disinformati per disinformati, da gente IGNORANTE che non ha mai aperto un libro sull’argomento e pretende di illustrare una nuova via alla scienza (testuali parole), alla faccia delle persone che hanno passato anni e anni e anni a studiare per comprendere ogni minimo termine, a farsi il culo con un lavoro sottopagato e difficile sul quale pendono parecchie responsabilità, per poi sentirsi definire “assassini”, “sadici”, “inutili”. Ma gli inutili siete VOI cari i miei animalisti che fate propaganda FINTA e disinformata su Facebook dall’alto delle vostre sbagliate convinzioni, rifiutando vaccini “perchè causano il cancro” (testuali parole), facendo morire il vostro animale domestico perchè “il veterinario è un imbecille controllato dalla lobby dei farmaci” (testuali parole) e spargendo il vostro non-sapere con l’arroganza pari a quella dei gruppi religiosi estremisti, che quantomeno sono capaci di scendere al dialogo.

Aprite quei fottuti libri e studiate, magari qualche nozione basilare riuscirà a penetrare nella vostra testa e a farsi spazio tra la massa di cazzate. Informatevi da gente che posta fonti e trova riscontro nella comunità scientifica piuttosto che da blog di dubbia provenienza.

Annunci

E butta giù sto commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: